ABOUT WORKS CONTACT
Nato nella campagna toscana, si ritrova perduto tra Parigi, Tokyo e Seattle, crescendo prima nello studio parigino dell'architetto svedese Erik Giudice, quindi diventando un allievo del Prof. Satoshi Okada in Giappone, frequentando il suo studio nel 2014 e nel 2016, per poi lavorare nel 2017 e nel 2018 nello studio americano Olson Kundig. Abilitato alla professione di architetto, laureato in Ingegneria edile - Architettura presso l'Università di Pisa, nella stessa città nel 2015 fonda e dirige "120g", un'organizzazione formata da giovani architetti e ingegneri che condividono la stessa visione di un futuro migliore per il loro paese, svolgendo attività di progettazione, organizzazione di eventi, produzione di articoli e interviste, pubblicazione di riviste, allestimento di mostre, scenografie teatrali, installazioni, branding, conferenze e altre attività culturali inerenti l'architettura. Nel 2017 scrive e dirige il film "Tuscanyness", un documentario sull'architettura toscana, raccontando il drammatico scenario dell'edilizia italiana e affrontando i temi della bellezza, del paesaggio, e dell'identità culturale, tracciando una linea di continuità tra le opere dell'umanesimo e quelle contemporanee. Selezionato tra i giovani critici di architettura emergenti durante la Biennale di Venezia del 2016, nello stesso anno svolge attività didattica come assistente nel laboratorio di Architettura e Progettazione Architettonica presso l'Università di Pisa, dove svolge anche attività di borsista di ricerca.
Ha svolto attività professionali come architetto, interior designer e graphic designer, collaborando con studi di architettura e ingegneria, agenzie immobiliari, imprese edili, istituti religiosi, università, musei nazionali, studi fotografici e restauratori. Born in the countryside of Tuscany, he got lost between Paris, Tokyo and Seattle, growing up, first in the office of the Swedish architect Erik Giudice, then in Japan, becoming an apprentice of Prof. Satoshi Okada and working in his office in 2014 and in 2016, then in USA, inside the firm Olson Kundig in 2017 and 2018. Graduated in Architecture & Building Engineering at University of Pisa, in the same city he co-founded and led the organization“120g”, consists of young architects and engineers who share the same vision of a better future for their country. 120g takes care of architecture projects, researches, exhibitions, theater scenography, installations, branding, lectures, reviews publishing, education courses, and other cultural activities concerning architecture.
In 2017 he wrote and directed "Tuscanyness", a documentary about tuscan architecture, telling the dramatic professional scenario of Italy and facing the issues of beauty, landscape, identity, and tracing a direct line from the Humanism architecture to the contemporary one. Selected as one of best young architecture critic of Italy during the Venice Biennale in 2016, in the same year he teached as assistant in the architecture lab of University of Pisa, where he worked also as a researcher. He professionally worked as an architect, movie director, interior designer, graphic designer, thanks to collaborations with architecture and engineering firms, real estate agencies, construction companies, religious institutes, universities, national museums, photographic firms and restorers.